More About Vilma Campitelli

Vilma Campitelli è docente di flauto al Conservatorio di Musica, concertista e ricercatrice sulle donne compositrici.

Vilma Campitelli is a professor of flute at the Conservatory of music, concertist and researcher on women composers.

Leggi la Biografia

Compendium Musicae Flauta

La prima opera universale sul repertorio flaustistico scritto da compositrici da tutto il mondo.

The first universal catalogue of flute music by women composers from all over the world

The Babel Flute

LEGGI ARTICOLO SU ANNA BON
LEGGI ARTICOLO SU ETHEL SMYTH
LEGGI ARTICOLO SU ELSA BARRAINE

The Babel Flute è una rivista e una community internazionale del flauto, disponibile in qualsiasi lingua e creata da flautisti di tutto il mondo.

The Babel Flute is an International Flute Magazine & Community, available in any language and created by flutists from all over the world.

Le Interviste

Vilma

È giunto il tempo di proporre al mondo contemporaneo una nuova musica, che esuli dalle vecchie logiche e che veda nei suoni nuovi l’emblema e il segno di una rinascita. Una musica finalmente armonica nella sua più ampia accezione, che abbia la stessa armonia che governa l’universo.

The time has come in which a new music can be proposed to the contemporary world, one that goes beyond the old logic and sees in the new sounds the emblem and the sign of a rebirth. A music that is finally harmonic in its broadest sense, which has the same harmony that governs the universe.

A True Masterpiece, Bravo!

I generi musicali si succedono e si alternano rivoluzionando i criteri estetici, permettendoci il godimento pieno dei suoni in un orizzonte illimitato, che inebria e un po’ confonde.

Musical genres follow one another and alternate, revolutionizing the aesthetic criteria, allowing us the full enjoyment of sounds in an unlimited horizon, which intoxicates and a little confuses.

A Unique View On The World

Il valore delle opere degli artisti contemporanei e del passato, sanno interrogarsi sulle questioni profonde del nostro tempo, senza dimenticare le radici della nostra storia.

The value of the works of contemporary and past artists, know how to question the profound issues of our time, without forgetting the roots of our history.